Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Le tre squadre campionesse d'Italia (Baseball Clipper)

Una giornata memorabile, per i giovani: assegnati a Modena i tre scudetti giovanili

La festa del baseball giovanile si è chiusa. Prima una mattinata intensa al "Torri" di Modena con sfide ricche di pathos, poi le finali che hanno avuto storie diverse, prestazioni offensive notevoli e un fine partita particolare. Lo scudetto nella categoria U12 è andato alla Polisportiva San Giacomo. Nell'under 15 si sono imposti i Falcons Torre Pedrera, mentre nella categoria under 18 la Academy Nettuno ha vinto agli extra-inning una sfida molto equilibrata contro lo Junior Rimini.

Under 12

20171001 - Pol. S. Giacomo arrivo a casa (Baseball Clipper)Dopo essersi ritrovati ad un out dall'eliminazione in semifinale, la Polisportiva San Giacomo di Nettuno si è laureata campione d'Italia dopo la vittoria sul Crocetta per 11-3 al quinto inning. Sulle ali dell'entusiasmo dopo la rimonta su Godo, i nettunesi vanno a segno otto volte nei primi due inning, poi si difendono egregiamente, concedendo tre punti dopo metà sfida. Il lineup della Pol. S. Giacomo batte 15 valide in totale con tutti i battitori che vanno a referto almeno con una valida. Sugli scudi Cardarelli e Treglia che ottengono tre valide ciascuno. A punteggio quasi acquisito, Daniele Peri cuce lo scudetto sulla divisa dei Black Bulls con due inning praticamente perfetti e le due squadre lasciano il campo fra gli applausi del pubblico.

In precedenza, nelle semifinali, il Farma Crocetta è stata la prima squadra che accede in finale grazie ad una prestazione corale dell'attacco. Con 7 valide e 8 punti realizzati, almeno uno per ogni ripresa, gli emiliani battono il Milano 1946 per 8-1 in cinque inning. Dopo aver chiuso sul 4-1 le prime due riprese, Crocetta ha preso il largo gradualmente fino alla vittoria finale. Emozioni a non finire sul terzo campo che ha visto di fronte i Goti Godo e la Pol. San Giacomo con questi ultimi che sono usciti vincitori per 13-12. Difficile descrivere in maniera appropriata una partita che ha visto manifestarsi tutte le emozioni in sette inning avvincenti. Parte meglio la Pol. San Giacomo, segnando 4 punti nel primo e nel terzo attacco, ma gli avversari rispondono colpo su colpo e al quarto inning trovano il pari con il singolo di Zoni. I Goti infilano due punti con astuzia fra le basi e stabiliscono il massimo vantaggio al sesto inning sul 11-8. Ma l'orgoglio dei nettunesi è l'ultimo a morire. Un triplo, una rubata a casa e un errore e i tre punti di differenza evaporano. Si passa al tie-break sul 11-11. I Goti piazzano un punto su un lancio pazzo al settimo, ma i romagnoli si fermano ad un out dal successo. Sul lancio pazzo dopo uno strikeout entra il punto del 12-12, poi il singolo di Cardarelli mette la ciliegina sulla torta ad una partita incredibile.

IL TABELLINO DELLA FINALE

Under 15

Con sette punti nei primi due inning, i Falcons Torre Pedrera si laureano campioni d'Italia U15, battendo i Cervignano Tigers per 8-4. Giovannini e Canuti ancora sugli scudi in attacco e il doppio da tre punti di Poggioli, partente della finale con 4 inning e un punto subito, mettono in crisi i lanciatori friulani, decimati dopo la lunga partita di semifinale. Sopra 8-1 al quinto, i Falcons difendono il vantaggio dal recupero del Cervignano che porta a casa tre punti al sesto inning. Arriva l'ultimo out di Giulianelli al settimo ed è tripudio per la squadra romagnola.

IL TABELLINO DELLA FINALE

I Falcons di Torre Pedrera hanno vinto una spettacolare semifinale contro l'Oltretorrente Baseball per 2-1. Tomas Canuti e Matteo Lombardi si comportano egregiamente sul monte di lancio e alla fine sarà il cinismo dei romagnoli a decidere la partita. Proprio Canuti, con una delle tre valide battute dai Falcons (rispetto alle cinque dell'Oltretorrente), è la fonte dei due punti della vittoria. Al terzo inning il suo triplo porta a casa Lo Conte per il primo punto, poi sull'errore difensivo lo stesso Canuti segna il 2-0. L'Oltretorrente dimezza il margine grazie al doppio di Sorrentino nel quarto attacco, ma sia Canuti, con due strikeout a fine inning (7 in totale nei 5 inning lanciati), sia il rilievo Tommaso Muccini sventano i tentativi di rimonta degli avversari. Finale emozionante di match con il corridore del pareggio per l'Oltretorrente che resta in terza dopo che Muccini riesce a trovare uno strikeout e la volata finale che elimina Zoni. Onore ad entrambe le contendenti della seconda semifinale, quella tra Cervignano e Ares Milano che si è chiusa 7-5. Avanti 2-1 dopo il primo inning, la compagine lombarda commette un errore che pareggia la sfida. Dotti (Cervignano) e Capellani (Ares) controllano fino al quinto inning. Nella settima frazione le due squadre lasciano un corridore in terza e sul 2-2 il match finisce agli extra-inning. Con la regola del tie-break, Cervignano e Milano sfiorano di passare in vantaggio, ma commettono un paio di ingenuità sulle basi e l'appuntamento con la sentenza è rinviato al nono. I friulani concretizzano subito e, dopo una base su ball, Matteo Sguassero, entrato a lanciare dal quinto inning, batte un grande slam che spezza la partita in due. Cervignano segna anche il 7-2 e rende inutile lo sforzo encomiabile dell'Ares che vanno a segno con altri tre punti, due di questi provenienti dal doppio di Righetto, il migliore dei suoi in battuta.

Under 18

Il Nettuno Academy vince all'ottavo inning la finale scudetto contro lo Junior Rimini. Con le basi piene, Manuel De Angelis viene colpito, forzando l'entrata del Nettuno Academy festeggia il walk-off (PhotoBass)punto del 5-4 (non 4-3 come erronaemente indicato in precedenza) che pone fine all'appassionante sfida. I riminesi conducevano 4-3 dopo metà ottavo inning, salvo poi concedere due punti nell'ultima ripresa difensiva.

IL TABELLINO DELLA FINALE

Lo Junior Rimini stacca il pass per la finale, sconfiggendo i New Black Panthers per 9-0. Alex Baggio arriva ad un out dalla partita completa con una performance sontuosa sul monte di lancio e inoltre mette a segno due valide nel box di battuta. Dopo aver segnato un punto nel secondo inning e uno nel quinto, i riminesi spiccano il volo con 7 punti battuti a casa su 7 valide che chiudono di fatto la partita. La sua sfidante sarà la Nettuno Academy che ha battuto per 8-0 il Piacenza Baseball. Tre punti in apertura, suggellati da quattro valide consecutive, fanno la differenza, poi un altro triplo da due punti al terzo e altri tre punti fra quinto e sesto chiudono la pratica in favore dei laziali. Otto valide totali per l'Academy, due di queste di Cianfriglia, uno dei protagonisti in attacco. Sul monte di lancio nettunese, invece, Andrea Campagna lancia sei riprese inviolate e Alessandro Cecconi firma l'ultima ripresa che pone fine alla sfida.

"Era un desiderio del nuovo consiglio federale dare giusta rilevanza al settore giovanile con un evento e credo che oggi abbiamo raggiunto il nostro obiettivo. Per questa bellissima giornata desidero ringraziare il Modena Baseball, l'amministrazione comunale, arbitri, classificatori, tutte le squadre, gli spettatori, al cui interno ci sono tanti genitori che sono essenziali per il nostro sviluppo" ha dichiarato durante la premiazione il Presidente Federale Andrea Marcon. "Credo che questi possano essere gli eventi che aiutano a far crescere il nostro movimento, anche al di fuori del nostro ambiente." 

da Modena, Kevin Senatore

LA PHOTOGALLERY

05 - finaligiovanilimodena2017 - goti godo - pol. s. giacomo - u12 - 4 - oldmanagency
05 - finaligiovanilimodena2017 -  goti godo - pol. s. giacomo - u12 - 4 - oldmanagency
06 - finaligiovanilimodena2017 - oltretorrente-falcons u15 - photobass
06 - finaligiovanilimodena2017 - oltretorrente-falcons u15 - photobass
07 - finaligiovanilimodena2017 - ares milano - cervignano u15 - 1 - oldmanagency
07 - finaligiovanilimodena2017 -  ares milano - cervignano u15 - 1 - oldmanagency
08 - finaligiovanilimodena2017 - ares milano - cervignano u15-2 - oldmanagency
08 - finaligiovanilimodena2017 - ares milano - cervignano u15-2 - oldmanagency
09 - finaligiovanilimodena2017 - ares milano - cervignano u15-3 oldmanagency
09 - finaligiovanilimodena2017 - ares milano - cervignano u15-3 oldmanagency
10 -finaligiovanilimodena2017 - ares milano - cervignano u15-4 - oldmanagency
10 -finaligiovanilimodena2017 - ares milano - cervignano u15-4 - oldmanagency
11 - finaligiovanilimodena2017 - junior rimini - panthers - u18 - 1 - photobass
11 - finaligiovanilimodena2017 - junior rimini - panthers - u18 - 1 - photobass
12 - finaligiovanilimodena2017 - academy nettuno - piacenza - u18 - 1 - photobass
12 - finaligiovanilimodena2017 - academy nettuno - piacenza - u18 - 1 - photobass