Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Dura quattro inning l'esordio a Williamsport (Pennsylvania) per l'Emilia Romagna, squadra vincitrice della fase euro-africana di Little League Baseball. Nella prima partita contro i canadesi di White Rock-South Surrey (British Columbia), la selezione nordamericana ha vinto per 12-2 grazie ad un terzo attacco da sette punti che ha consentito la definitiva fuga verso il successo.

Equilibrata la prima ripresa con gli italiani che, nonostante l'emozione d'inizio torneo, rispondono al fuoricampo del protagonista del match Chase Marshall con due corridori (su errore difensivo e base su ball) e un singolo solido di Lorenzo Bacci contro il partente mancino canadese Usselman. Il colpo di Bacci è una delle tre valide ottenute dell'Emilia Romagna contro un duo ben assortito, formato da Usselman, autore di 2.1 inning, e Chase Marshall che ha dato il suo contributo anche sul monte di lancio con quattro eliminazioni al piatto su battitori affrontati.

Il Canada mostra pazienza e mette sotto pressione il lanciatore italiano Riccardo Nepoti. Con le basi piene e un out, il pitcher emiliano ottiene un'eliminazione inEmilia-Romagna LLWS at Williamsport diamante, ma Robert Orr, parente del noto ex giocatore di hockey Bobby Orr, riesce a spingere due punti a casa. Contro il pericoloso Marshall, il terza base Cristian Laghi mette a segno una delle varie giocate difensive di rilievo, vincendo lo sprint in terza e ottenendo l'ultimo out dell'inning.

Nella terza frazione la situazione si complica con due singoli consecutivi che costringono il manager Gilberto Zucconi ad effettuare il cambio sul monte. Sebastiano Catellani e Simone Ioli vengono impiegati in un inning, in cui i canadesi si ritrovano costantemente con le basi piene. Dopo una valida in diamante e una bella presa del ricevitore Antonio Casadio, due basi su ball portano il Canada sul 6-1 prima che Chase Marshall sparecchi le basi con un grande slam.

Entrano altri due punti nel quarto attacco contro Ioli e Matteo Giovanelli, quarto lanciatore di giornata, ma l'Emilia Romagna, che durante la partita ha dato spazio a tutti i componenti della squadra, non lascia il campo senza aver onorato il quarto attacco. Manuel Monda arriva in base sul secondo errore dei canadesi e segna il punto numero due sul secondo singolo di Simone Ioli.

Archiviato il primo match della Little League World Series, l'Emilia Romagna, guidata da Gilberto Zucconi, assistito da Christian Tosini e Fabio Puelli, cercherà il riscatto. I ragazzi dovranno dare tutto nel confronto contro i messicani di Tamaulipas, sconfitti per 4-1 dai venezuelani nella prima gara. La partita andrà in scena al Volunteer Stadium di Williamsport alle 19 (ora italiana) di sabato.

GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA

IL CALENDARIO DELLA LITTLE LEAGUE WORLD SERIES

World Baseball Softball Confederation
sponsor confederation
ESF
sponsor loyalty
sponsor girandola
sponsor majorleague
sponsor ics
mint pros
sponsor sixtus
jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });