Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

E' finita tra gli applausi di oltre 400 spettatori, in un clima di correttezza e lealtà sportiva, l'edizione 2016 - 2017 della Western League.

La bellissima finale tra il Rho e il Vercelli è stata la ciliegina sulla torta della manifestazione che sta portando il movimento del batti e corri del nord ovest ad altissimi livelli tecnici. Il Rho si è confermata un’ottima formazione che vincendo (ma non dominando un fantastico Vercelli) vince la sua prima finale di Western League.

Le serie finali della Western League edizione 2016 - 2017 , a coronamento di una giornata intensa di baseball giocato, sono incominciate al mattino con i gironi di consolazione presso l'istituto Sacro Cuore a Vercelli e i due gironi di qualificazione presso il Palabertinetti a Vercelli e il Palazzetto dello sport di Casalbeltrame, al pomeriggio si sono incontrate le prime due squadre dei gironi di qualificazione al palazzetto di Casalbeltrame concentramenti questi accoppiamenti: Rho Vs. Settimo b.c e Novara Vs. Vercelli.

Queste le altre squadre che hanno partecipato alle finali: Avigliana Girls. Boves, Cairese, Grizzlies, Milano 1946 e Seveso.

I gironi di consolazione erano composti dalle formazioni di: Aosta, Avigliana Bees, Avigliana Rebels, Castellamonte, Fossano, La Loggia, Novara Rookies e Porta Mortara Novara,

Il comitato organizzatore, presieduto da Pippo Spataro e Daniele Cartesan, ha premiato tutti gli atleti delle società con una medaglia e una coppa alla società di appartenenza.

Sono stati inoltre premiati gli atleti:

Petralito Tommaso del Rho come MVP del torneo

William Vong del Settimo come miglior battitore del torneo

Diego Gila del Novara come migliore difensore

Presenti a premiare le squadre partecipanti il presidente del Comitato regionale Mario Pinardi, il consigliere federale e membro dell’esecutivo CEB (Confederation European Baseball) Marco Mannucci e il responsabile delle rappresentative regionali Natale Parisi.

Il comitato organizzatore ha voluto anche ricordare la figura sportiva e umana di Gino Sottocasa dirigente, allenatore, amico e promotore anni fa della Western League, recentemente scomparso, mediante una targa recanti parole affettuose di ringraziamento per tutto il lavoro svolto in questi anni per i giovani atleti della regione. Hanno ritirato la targa il figlio Luca e il nipote Alessio.

Con l'assegnazione del titolo di campione della Western League si conclude la stagione del baseball al coperto. Dal 1° aprile comincia il campionato regionale giovanile e ci trasferiamo sui campi in erba e terra rossa.

sponsor ibaf
sponsor confederation
sponsor esf
sponsor loyalty
sponsor girandola
sponsor majorleague
sponsor ics
mint pros
sponsor sixtus
jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });