Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1

Torneo delle Regioni 2014: l'Emilia Romagna e la Lombardia conquistano 2 tornei a testa e si confermano le regioni leader

da Nettuno, Marco Landi

Termina con diverse conferme e qualche sorpresa il Torneo delle Regioni 2014, andato in scena fra Nettuno, Anzio e Roma.

Dopo il primo biglietto per Kutno (Polonia) staccato venerdì dalla selezione Lazio, che già lunedì scenderà in campo per aggiudicarsi il titolo europeo Junior League (dal 29 giugno al 6 luglio), gli altri due tornei maschili sono andati all’Emilia Romagna: avversario nella Little League il Veneto, superato a San Giacomo in un’intensa finale terminata 10-5, che conduce i ragazzi campioni d’Italia ancora a Kutno, dal 14 al 21 luglio; la finalina per il terzo posto è andata al Piemonte, che ha sconfitto 11-8 gli azzurri locali.

La finale Senior League ha visto gli emiliano-romagnoli battere per 11-1 il Lazio, dopo che in mattinata la Lombardia si era aggiudicata la quinta piazza contro la Toscana (6-4) e il Veneto la terza contro le Marche (5-2); la fase europea della Senior League si svolgerà a Novara dal 6 al 12 luglio e sarà presentata in una conferenza stampa il 30 giugno nell’Aula Consiliare del Comune.

Nel softball è confermata la supremazia della Lombardia, che ha vinto entrambi i tornei: L'Assessore allo Sport di Nettuno Luigi Visalli insieme ai campioni Junior League del Lazio (ML Oldmanagencysecco 12-0 in finale Junior contro il Piemonte, che in mattinata aveva superato per 6-5, dopo la sospensione per oscurità di venerdì sera, l’Emilia Romagna che ha poi ceduto per 4-2 la terza piazza al Veneto.

Lombarde campionesse anche nella categoria Little League, al termine di una finale (9-2) contro il Lazio seguita appassionatamente dai supporter di entrambe le parti; ‘bronzo’ all’Emilia Romagna contro il Piemonte, battuto 14-1.

I tornei europei di Junior e Little League Softball si svolgeranno entrambi in Polonia, rispettivamente a Brzeg, dal 16-20 luglio, e a Kutno, dal 24 al 28.

Nella classifica generale per Comitati Regionali, è l’Emilia Romagna a confermare il primato, con 40 punti, seguita dalla Lombardia a 36, dal Veneto a 33, dal Lazio a 32 e dal Piemonte a 27.

“Di fronte all’entusiasmo di questi ragazzi schierati in campo” ha segnalato il Presidente del Comitato Il Vice presiente FIBS Massimo Fochi premia i campioni Senior League dell'Emilia Romagna (ML Oldmanagency)Regionale FIBS Lazio Domenico Della Millia durante la cerimonia di premiazione “non possiamo che convincerci che i giovani, per lo meno quelli che fanno sport, devono farci guardare con ottimismo al futuro. Ringrazio loro, le loro famiglie e tutti coloro che hanno lavorato volontariamente per questo evento, senza dimenticare l’Amministrazione comunale di Nettuno e l’Istituto per Ispettori della Polizia, supporto fondamentale dell’organizzazione.”

“Quando giocavo a questa età” ha ricordato il Vice presidente FIBS Massimo Fochi “c’era il cortile e poco altro, oggi proponiamo ai nostri atleti eventi da 100 partite in 4 giorni: credo che le critiche costruttive vadano sempre recepite e usate per migliorare, ma credo anche di fronte a questi ragazzi sia giusto sentirsi orgogliosi di quello che stiamo facendo.”

“La Città del Baseball sarà sempre al vostro fianco” ha promesso l’Assessore allo Sport del Comune di Nettuno Luigi Visalli, procedendo alla consegna dei premi alla quale hanno preso parte anche Luigi Cerchio, Assessore e Consigliere FIBS, e Totoni Sanna, Vice presidente federale. 

In primo piano, una fase della finale Senior League Emilia Romagna-Lazio (ML Oldmanagency)

CALENDARIO, RISULTATI E CLASSIFICHE        TUTTO SULLA FASE EUROPEA