Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Campionati softball

Successi in rimonta per Bussolengo e Bollate, prosegue la marcia di Forlì

Premiere Cup

Trionfa Bussolengo nella partita più attesa del giorno, quella che opponeva le neroverdi alle olandesi dell'Olympia Haarlem. Costrette a rincorrere per gran parte della gara le Campionesse d'Italia in carica sono riuscite a venir fuori nelle ultime tre riprese di gioco, costringendo le oranje spalle al muro e portandosi a casa una vittoria molto importante per 9-6. Contro Dreswick e Aucoin sono le olandesi ad aprire le marcature, sfruttando anche un fatale errore di Myers in seconda base che porterà il punteggio fin sul 4-0, prima dell'iniziale reazione di Bussolengo che pareggia i conti nella parte bassa del terzo con i fuoricampo di Gasparotto e Myers. A home run risponde home run ed è così che Oosting riporta avanti di due lunghezze Haarlem, ma alla salita in pedana di Hanson non ci sarà più nulla da fare per le oranje, dando alle venete la possibilità di pareggiare, passare in vantaggio e congelare la sfida con il fuoricampo di Vigna.

Fatica più del previsto Bollate contro le francesi Les Comanches, andando subito sotto nel primo inning con Juarez in pedana: il singolo di Pitcher manda avanti le transalpine che, seppur poi limitate ad una sola altra valida nel momento dell'ingresso in campo di Greta Cecchetti, reggono in difesa fino al sesto inning, quando un errore fatale del seconda base ed un wild pitch permettono a Andrews e Lara Cecchetti di segnare i due punti che valgono un sudato successo per 2-1 alle padrone di casa.

Nel girone A il doppio impegno spettava alle slovacche Trnava Panthers, uscite con due sconfitte di misura contro le svizzere Barracudas (1-0) e nel tiratissimo derby contro le ceche Zraloci Ledenice, conclusosi sul 7-6 dopo nove riprese con walk-off di Alicart.
Più netti i risultati nel girone B, dove cadono le tedesche Wesseling Vermins contro le belghe Hoboken Pioneers (7-1) e le russe Carrousel (2-0). Dopo la sconfitta contro Bussolengo si rifà l'Olympia Haarlem superando 11-0 la formazione belga.

CALENDARIO E CLASSIFICA

Coppa delle Coppe

Arrivano due vittorie facili per il Poderi Dal Nespoli Forlì nella seconda giornata della Women’s European Cup Winners Cup, in corso di svolgimento a Praga. La formazione romagnola era impegnata in mattinata contro le spagnole del Rivas e nel primo pomeriggio contro la squadra austriaca delle Stars di Vienna. Nel primo caso la squadra di Calixto Soca Miyar ha chiuso alla sesta ripresa con un 7-0 figlio di 8 valide e guidato in pedana da Ilaria Cacciamani. Già in vantaggio con un secco 3-0 dopo il primo attacco (triplo da due punti di Emily Vincent e doppio da un punto di Erika Piancastelli), le bianconere hanno allungato grazie a un doppio di Elda Ghilardi al quarto e chiuso i conti segnando 3 punti al sesto inning quando, anche in attacco, è stata decisiva Ilaria Cacciamani (doppio al centro).

Nella seconda partita il lanciatore vincente è Emily Vincent, che concede sì 3 valide e un punto (quando il risultato sul 5-0 è già quasi al sicuro), ma mette in fila 7 strike out, non concede alcuna base ball e trascina la squadra anche in attacco, ovviamente insieme a Erika Piancastelli. Entrambe realizzano un fuoricampo, contribuendo al 9-1 finale, che matura con 2 punti al primo inning (doppio di Piancastelli ed errore difensivo), 2 punti al terzo (triplo di Beatrice Ricchi e doppio di Veronica Onofri), un punto al quarto (doppio di Maulden e singolo di Ricchi) e si completa al sesto con i già citati fuoricampo e un triplo di Ilaria Cacciamani.

Nella terza giornata del torneo il Poderi Dal Nespoli affronterà di nuovo due gare, contro Les Pharaons e, presumibilmente, per la leadership del girone contro le padrone di casa delle Eagles Praga che, nel frattempo hanno conquistato una facile vittoria 3-0 contro le tedesche del Neunkirchen. Nell’altro girone proseguono a punteggio pieno l’altra squadra di Praga, lo Joudrs e le olandesi del Terrasvogels.