Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Manuel Zazza in azione (Massimiliano Cervera
Nazionali Baseball

L'Italia condanna l'Australia, poi cede al Messico

Doveva essere la giornata più difficile per l'Italia baseball U14, e invece gli azzurrini hanno preso fiducia, si sono adattati al livello del Torneo ed hanno trovato la prima vittoria nel World Tournament Boys League di Nettuno, sconfiggendo di gran carriera l'Australia (9-0) prima di perdere per 10-4 contro il Messico in una partita in bilico fino alla fine. A causa della sconfitta contro il Messico, l'Italia ha chiuso il girone A all'ultimo posto con record di 1-4, lo stesso del Fresno vincitrice dello scontro diretto nella prima giornata. Adesso per gli azzurrini è in programma la finale per l'undicesima posizione, domani al "Tagliaboschi" alle ore 9 contro la Selezione "Italia Sud" (1-4), che ha chiuso all'ultimo posto nel girone B. In semifinale invece Alameda e Corea del Sud (ore 11.45) e Giappone e Messico (ore 15), incontri da disputare tutti al "Camusi".

Dopo tre sconfitte consecutive, la Nazionale Italiana di baseball U14 trova la reazione giusta e nel primo di due incontri di giornata vince per 9-0 al quinto inning contro l’Australia, che in questo modo perde anche l’accesso alla semifinale in favore di Alameda e Messico, rispettivamente al primo e al secondo posto nel girone A.

Per la formazione di Davide Sartini si è trattato di uno shutout che ha portato le firme di Omar Benelli (3IP, 5H, 2BB, 2K) e Mattia Bernardis (2IP, 2H, K), elemento inserito quasi in extremis a causa del forfait di Nicola Spagnolo, reduce dall’Europeo di Baseball U15 disputato nel mese di luglio proprio a Nettuno.

"Siamo partiti bene facendo buoni turni in battuta", racconta manager Sartini, "e siamo stati capaci di tenere bene il campo anche in difesa. Abbiamo giocato la nostra partita usando il giusto atteggiamento, cosa che ci ha permesso di sfruttare anche le difficoltà della Australia, non apparsa nella miglior versione di sé".

L’Italia ci ha messo poco per abituarsi ai lanci di Reece Gallagher e nel secondo inning ha costruito tre punti sfruttando un paio di errori difensivi sulle battute di Pietro Gori e Manuel Zazza e segnato su lancio pazzo, su singolo di Alessandro Laise e su una battuta di Greco nella zona del terza base avversario. Dopo due riprese di ulteriore studio, l’Italia capitalizza e scappa nel quinto inning dove segna sei punti con un walk a basi piene di Stefano Cirillo e le valide di Christian Laghi (singolo da due punti), Laise e Francesco Greco (triplo nel buco tra esterno centro e destra).

IL TABELLINO

Non va bene invece il secondo confronto, che ha visto l'Italia U14 arrendersi al Messico, già qualificato alla semifinale grazie alla sconfitta subita dall'Australia, con il risultato di 10-4. "Il risultato non rende giustizia alla partita disputata dalla squadra e questo ci ha lasciato un po' d'amaro in bocca, perché abbiamo giocato una bella partita contro una delle squadre più forti del Torneo e perché abbiamo avuto la partita tra le mani fino alla fine", commenta Sartini. Infatti, l'Italia U14, dopo essere andata sotto di quattro punti ad inizio partita, è stata in grado di pareggiare e di mantenere il risultato fino all'ultimo inning, dove il Messico è stato in grado di riempire le basi e segnare sei punti approfittando anche di alcune imprecisioni difensive. "Abbiamo accusato la pressione ed abbiamo commesso qualche errore di troppo che poi ci ha fatto perdere la partita, ma possiamo dire che questa giornata è stata importante perché abbiamo assistito ad un progresso importante", racconta Sartini a fine giornata.

IL TABELLINO 

CALENDARIO E RISULTATI

LA PHOTOGALLERY DELL'ITALIA U14

Altra sconfitta per l'Italia U14

L'Italia baseball U14 cede alla selezione 'Italia Nord'

Italia U14 sconfitta all'esordio nel 'World Tournament Boys League' di Nettuno

U14: i convocati per il 'World Tournament Boys" di Nettuno