Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Attività Giovanili

Due manifeste per l'Emilia Romagna nei tornei Junior e Senior League Baseball

L'Emilia Romagna di Max Desii centra la finale Junior League Baseball, vincendo per manifesta superiorità al sesto inning con il risultato di 14-4 contro la rappresentante della Repubblica Ceca. L'attacco è stato protagonista di una prestazione corale: tutti i battitori hanno partecipato alla cascata di punti segnati contro i lanciatori cechi mentre sul monte emiliano-romagnolo è da segnalare la prestazione di Cristian Laghi, protagonista di cinque riprese con totale di 88 lanci e sei strikeout. La finale è in programma a Kutko, Polonia, per venerdì 5 luglio alle 11 del mattino.

Festeggia una manifesta superiorità anche la selezione Emilia-Romagna partecipante al torneo di Senior League Baseball in svolgimento a Novara e Vercelli. La squadra messa in campo da Alessandro Flisi ha infatti sconfitto ieri pomeriggio il Regno Unito per 13-1 al quinto inning. L'incontro ha visto una sola squadra in campo, per la soddisfazione dello stesso Flisi: "In attacco i ragazzi si sono comportati nel migliore dei modi facendo tutto quello che dovevano fare nei momenti giusti". La rappresentante italiana scenderà nuovamente in campo oggi pomeriggio (ore 16) a Vercelli contro la Repubblica Ceca, gara determinante per l'accesso alla finale: "Sarà sicuramente una partita molto diversa rispetto a quella vista contro il Regno Unito. Mi aspetto un incontro simile a quello contro l'Olanda, tirato e dove gli episodi definiranno il risultato finale".