Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Altri

NPB Playoff, Final Stage: Giants ad un passo dalla finale, gli Hawks prendono il comando

Nel corso del Final Stage della Nippon Professional Baseball il campo premia ancora una volta Fukuoka SoftBank Hawks e Yomiuri Giants nei duelli contro Saitama Seibu Lions e Hanshin Tigers. I Giants sono ora ad un solo successo dalla Japan Series, mentre gli Hawks hanno preso il comando per 2-1 nella serie in virtù della vittoria assegnata d'ufficio alla formazione meglio classificata in stagione regolare.

In Pacific League l'handicap iniziale non ferma gli Hawks, che sul diamante mostrano ancora una volta la propria maggior solidità, questa volta iniziando con il botto e segnando 7 punti nelle prime quattro riprese contro il partente dei Lions Imai e completando l'opera affrontando il bullpen. I tre RBI, tra cui un fuoricampo da due punti, di Akira Nakamura sono la perla nell'ostrica, ma tutti i membri del lineup di Fukuoka sono stati in grado di battere almeno una valida nel corso della sfida, segnando per l'ottava volta nella partita con l'home run di Despaigne nel corso del sesto inning. Non sono però da meno i Lions, che iniziano in sordina contro il partente avversario Takeda, ma alla prima valida della loro partita (fuoricampo di Tonosaki nel quarto) non si fermano più, colpendone altre nove (il DH Mejia sarà l'unico giocatore dei due lineup titolari a non battere alcuna valida) e incalzando gli Hawks con tre punti nella quinta frazione firmati dai doppi di Genda e Takeya Nakamura, ma senza mai raggiungerli. La rimbalzante di Nakamura e il singolo di Akiyama provano a dare un ultimo colpo di coda alla sfida sull'8-6, inutili però per permette a Seibu di riequilibrare la sfida.

Nessuna sorpresa in Central League, dove al Tōkyō Dome per la seconda sera consecutiva viene confermata la differenza del livello attuale tra Giants e Hawks: 6-0 il punteggio finale e 11-3 il conto delle valide in favore di Yomiuri, trascinata alla tranquilla vittoria da sette shutout inning del pitcher dominicano C.C. Mercedes. In attacco i Giants vengono trascinati dalla miglior prestazione in carriera ai playoff del leadoff Kamei (tre valide, due doppi, due punti segnati) che sblocca subito l'incontro segnando sulla palla battuta in doppio gioco da Maru. Dopo soli due inning da parte del partente Takahashi i Tigers si affidano subito al bullpen, ma l'ingresso di Garcia non cambia la musica con i Giants che si portano sul 3-0 con il fuoricampo da due punti di Alex Guerrero. Una ripresa più tardi, nel corso della quinta frazione, il dinamico duo Kamei-Sakamoto effettua una doppia rubata e segna sulle successive battute di Maru (volata di sacrificio) e Okamoto (singolo). La ciliegina sulla torta viene messa nell'ultimo attacco da Wakabayashi che porta a casa Yō – entrato come pinch runner al posto di Abe.

È stato reso noto che, a causa del tifone Hagibis, le partite di sabato 12 saranno cancellate. Questo riguarderà sicuramente Lions-Hawks, mentre in caso di vittoria nella giornata di domani i Giants conquisteranno già il pass per la Japan Series.