Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Campionati baseball

Serie A2, in finale regna l'equilibrio: Hotsand e Collecchio si giocano tutto a Macerata

Risultati a specchio quelli emersi dalle prime due gare della serie di Finale A2 tra Collecchio e Hotsand Macerata che nel prossimo weekend si giocheranno la promozione in serie A1. Le gare decisive si giocheranno a Macerata. Gara3 in programma sabato alle 16, gara 4 alle 20,30 e eventuale gara 5 domenica alle 10,30.

In gara1 ad imporsi è il Collecchio dopo una battaglia lunga 3 ore e mezza. La prima parte di gara parla marchigiano. Con due fuori, Batista batte un doppio a sinistra e corre a casa sul singolo di Lopez. Un errore e una scelta difesa, poi, portano l’Hotsand sul 2-0. La partenza difficile di Santana si concretizza al quarto. L’inning si apre con due basi ball e cui seguono la valida di Carrera e il 2-run single di Serrani che portano il punteggio sul 5-0 Macerata. Un lancio pazzo e un’altra base ball pongono fine alla partita di Santana che viene rilevato da Bertolini che chiude la ripresa. Al sesto torna prepotentemente in gara il Collecchio che sfrutta il calo di Fracchiola che apre con un colpito e un balk che porta Benetti in seconda. Il corridore arriva in terza sul fly Zanichelli. A seguire anche Pasotto riceve quattro ball e arriva la prima visita sul monte. Lori batte valido e sblocca i suoi, poi le basi si caricano con i quattro ball a Ferrarini e il 5-2 entra con un’altra base ball, stavolta a Trolli, che pone fine alla prestazione di Fracchiola. Con Quattrini sul monte arrivano anche i punti del 5-4 che riaprono definitivamente i conti. Un doppio di Batista e un errore portano Macerata sul 6-4, ma Collecchio riesce ad agguantare il pari con due punti al settimo. Macerata potrebbe allungare al nono con Batista che arriva fino in terza grazie ad un lancio pazzo di Dellaturca, ma Collecchio riesce a chiudere la ripresa. Al decimo il punto decisivo del Collecchio con il walk off single di Battioni.

TABELLINO GARA 1

L’Hotsand Macerata si riscatta in gara2 grazie anche ad un ottimo Strzalka sul monte autore di 10 k, in una sfida parallela con Rodriguez che ne infila 12. Macerata si porta avanti andando sul 3-0 al terzo inning, poi la partita viene dominata dalle difese e dai lanciatori fino al calo del quinto inning. A mettere punti sul tabellone è ancora Macerata con la volata di sacrificio di Serrani al  quinto. Nella parte bassa della ripresa si sblocca, sempre con una volata anche il Collecchio che si porta sul 4-1. Al sesto è il tempo degli avvicendamenti sul monte del Collecchio con Acerbi per Rodriguez. Al settimo il Maceratata allunga con il doppio da due punti di Carrera che vale il 6-1. Collecchio risponde nella parte bassa e torna in partita con il doppio di Trolli e i singoli di Battioni e Pasotto che valgono il 6-4. Un errore porta Macerata sul 7-4. Un lancio pazzo e un errore favoriscono anche il Collecchio che all’ottavo segna il punto del 7-5. Al nono gli emiliani provano il colpaccio. Zanichelli gira il terzo strike, e sarebbe l’out che chiude i giochi, ma il lancio pazzo gli permette di arriva in prima. Le valide back to back di Coffrini e Benetti valgono il 7-6. L’extrainning è nella mazza di Alfieri, ma la sua battuta viene raccolta da Lopez che fa esultare i suoi. 

TABELLINO GARA 2

CALENDARIO