Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Carlos Guzman con la casacca del Parmalat Parma (ChePalle Blog)
Campionati baseball

È morto Carlos 'Cabrito' Guzmán

Il mondo del baseball italiano piange la scomparsa di Carlos Guzmán che ci ha lasciato oggi, all'età di 72 anni, nel suo Guatemala, dove era ricoverato da qualche giorno per via di un ictus.

Di ruolo ricevitore, "Cabrito" Guzman ha trascorso la maggior parte della sua carriera, da giocatore e da tecnico, nel Parma Baseball, squadra nella quale si è trasferito nel 1974 dopo tre stagioni passate nei Black Panthers di Ronchi dei Legionari.

Nel campionato italiano, Guzman ha disputato la bellezza di 582 partite con una tripla linea di .326/.370/.485. Guzman è stato protagonista anche come lanciatore: in 66 presenze sul monte di lancio, infatti, il giocatore vanta un bilancio di 20-9 con 5 salvezze ed una media PGL di 3.98. 

Con il Parma, il giocatore classe 1945 è stato una delle icone più rappresentative fra gli anni '70 e '80 del club, con il quale ha vinto 4 scudetti e 5 Coppe Campioni. La sua alternanza con Giorgio Castelli fra il ruolo di ricevitore e di prima base sarà per sempre ricordata dai tifosi del batti e corri parmigiano. Nel 1978, anno nel quale ha conquistato la seconda Coppa Campioni da giocatore e ha vinto il titolo di MVP del campionato italiano, ha ottenuto la cittadinanza italiana. Dopo aver rappresentato Guatemala, Guzman ha vestito la divisa azzurra in 27 occasioni.

Smessi i panni da giocatore nel 1985, stagione nella quale ha indossato i colori della Fiorentina Baseball, Guzman ha cominciato la carriera da tecnico tra Parma, Bollate, Mantova ed il Guatemala senza contare la Nazionale Azzurra, con la quale ha partecipato, da tecnico, a vari Mondiali di baseball e Coppe Intercontinentali.

Ultimamente si stava dedicando all'inserimento del baseball in una scuola per ciechi in Guatemala, secondo la formula BxC.