Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Erik Epifano eliminato in terza base da Leonardo Ferrini (K73/NADOC)
Campionati baseball

La Italian Baseball Series si sposta a Serravalle: match point per la UnipolSai Bologna

La Italian Baseball Series si sposta sul Monte Titano. UnipolSai Bologna e San Marino Baseball tornano in campo martedì 20 agosto alle ore 20:30 con i felsinei che conducono la serie al meglio delle cinque partite per 2-0.

Gara 3 rappresenta dunque il match point per i campioni d’Italia e d’Europa in carica, vincitori nelle prime due partite casalinghe col punteggio di 3-1 e di 6-5, e un punto di non ritorno per i sammarinesi che devono vincere tutte le prossime tre sfide per conquistare lo scudetto. L’eventuale gara 4 si gioca mercoledì 21 agosto, mentre la “bella” è in programma sabato 24 agosto a Bologna.

Come è successo nelle partite della stagione regolare, anche nella finale scudetto le due contendenti hanno dato vita a confronti equilibrati, decisi da piccoli dettagli e da pochi punti.

La UnipolSai Bologna del manager Daniele Frignani ha rimediato ad un inizio complesso in entrambe le partite, rimontando gradualmente in gara 1 e recuperando uno svantaggio di due punti nel nono inning in gara 2 con la valida di Leonardo Ferrini a sigillare il successo per la Fortitudo. Sul monte di lancio in gara 3 ci sarà probabilmente Raul Rivero, in cerca del suo quarto scudetto con la Effe e autore di una chiusura brillante in gara 1 (1.1 inning, 0 valide subite, 3 strikeout). In caso di gara 4 tornano in gioco i lanciatori italiani. In attacco gli squilli non sono stati frequenti, ma uno sforzo di squadra esemplare ha deciso entrambe le partite. Non solo le 5 valide di Osman Marval hanno catturato l’attenzione, ma è tutto il collettivo che, soprattutto nei momenti critici, ha contribuito al successo della squadra.

STATISTICHE UNIPOLSAI BOLOGNA

San Marino, che nella finale del 2013 riuscì a recuperare da uno svantaggio di 0-2 a 3-2, dovrà dare sfogo a tutte le proprie energie per mantenere vive le speranze scudetto. Sarà probabilmente Fernando Baez (1.1 inning, 1 valida subita, 3 strikeout in gara 1) a capeggiare lo staff di lanciatori stranieri che presenta anche Andres Perez e il partente di gara 1 Carlos Quevedo, ma tutti i lanciatori dovranno farsi trovare pronti sia in gara 3 sia nella eventuale gara 4 dedicata ai lanciatori di formazione italiana. L’attacco ha battuto una valida in più degli avversari e ha mostrato sprazzi di brillantezza in gara 2, in particolare con Federico Celli (4 su 7 in battuta) e Alex Romero, autore di un home run nella seconda partite. Va rimarcato anche che i sammarinesi dovranno affrontare gara 3 e l’eventuale gara 4 a Serravalle senza il loro manager Mario Chiarini, espulso a metà gara 2 e squalificato per due partite.

STATISTICHE SAN MARINO BASEBALL

Gara 3 e l’eventuale gara 4 della Italian Baseball Series a Serravalle saranno trasmesse in diretta sul canale Rai Sport (canali 57-58 DTT - canali 21-121 SAT Hotbird) e sulla piattaforma web RaiPlay.

CALENDARIO

PHOTOGALLERY GARA 1

PHOTOGALLERY GARA 2

di Kevin Senatore