Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubecustom1
Campania e Basilicata

Grande successo per il Trofeo CONI Kinder

Si è appena concluso il Trofeo CONI Kinder+sport 2019 , uno dei principali progetti nazionali multisportivi dedicato ai giovani atleti under 12 che quest’anno ha riunito a Crotone, Cutro ed Isola Capo Rizzuto circa 4000 ragazze e ragazzi provenienti da 21 Regioni e Province autonome. Un progetto ispirato ai valori del fair play e del rispetto delle regole, che nasce con l’obiettivo di valorizzare la funzione promozionale dell’attività sportiva attraverso una forte sinergia tra il CONI, gli organismi sportivi e le tante società sportive affiliate.

La Basilicata ha partecipato con molte attività sportive, un'altra straordinaria esperienza  ancora per i Kings di Rivello, squadra del locale circolo ACLI unica della Basilicata.

Gli atleti lucani hanno partecipato al torneo organizzato dalla FIBS con la formula del Baseball5, nuova versione leggera, veloce, entusiasmante ed adatto ai giovanissimi atleti.

Momenti unici e straordinari. Lo sport è fatica, sudore, impegno, costanza, sacrificio. I giovani aclisti Kings hanno superato anche questa prova, stanchi ma soddisfatti, terminando nel migliore dei modi, nonostante le mille difficoltà incontrate. 

Un po di gloria anche per i KINGS di Rivello. Un decimo posto di tutto rispetto, con partite combattutissime. Migliorato il dodicesimo posto dello scorso anno, ancora  un grande passo, vista la giovane età ed il breve tempo in cui hanno conosciuto questo sport. Con onore e tenacia hanno difeso i colori della nostra terra, Basilicata, seguendo i principi dell’associazionismo Aclista.

Un esordio al torneo contro la compagine, alla fine vittoriosa del torneo, del Lazio, i Dolphins di Anzio , squadra storica di questo sport, il team più forte.  La seconda li ha visti affrontare il Friuli Venezia Giulia, con la squadra di Tiger di Cervignano, la terza con gli amici della Sicilia di Paternò, l’ultima della prima giornata con gli Atoms di Chieti in rappresentanza dell’Abruzzo. In tutte le partite hanno ruggito, difendendo a denti stretti ed attaccando da leoni, cedendo il passo per poco.

Seconda giornata la finalina di consolazione con la squadra di casa del San Giorgio di Reggio Calabria, combattuta fino alla fine, hanno fatto vedere la tenacia dei Rivellesi, fermandosi ad un solo punto dal traguardo. 

Allenati dell’impeccabile ed attento  coach Giuseppe Ferrari, ed accompagnati in questa esperienza dallo staff composto da Mariella Guerrese e Gustavo Savino.

Un crescendo di risultati che è solo l’inizio di un grande futuro del Baseball lucano. Un’ esperienza formativa per giovanissimi, soprattutto ragazze di 10 anni, che con audacia hanno affrontato un lungo viaggio lontano da casa ed  avversari che da molto tempo praticano questo sport.

 Sconfitti ma vincenti! I complimenti sono arrivati dalle altre squadre dalla federazione e dal CONI, per la passione e la costanza in cui si cimenta la squadra del piccolo centro lucano di Rivello.

“Vivi Il Tuo sogno”, lo slogan del CONI, per Rivello il sogno è il Baseball, e piano piano si sta avverando!

Lo sport è questo, non solo agonismo, ma anche il conoscere nuove realtà nuovi amici, scambiarsi idee una bellissima esperienza e i ragazzi sono contenti di aver dimostrato di poter essere competitivi con qualunque avversario.  Questo lo spirito del trofeo CONI.

Ora con impegno si lavorerà per il futuro e per crescere ancora di più nel numero e nella competitività.

I Kings di Rivello vi aspettano domenica 6 ottobre, per un open day , in cui tutti possono avvicinarsi a questo sport e provare a giocare. Appuntamento all’Arena dei Leoni (ex campo sportivo Contu) dalle 10